Fare un reclamo

La soddisfazione della clientela è un nostro obiettivo primario: il nostro lavoro è improntato a mantenere rapporti orientati ai massimi standard di correttezza e trasparenza. 

Qualora tuttavia si siano verificati degli inconvenienti, qualsiasi osservazione sarà per noi un prezioso contributo per poter migliorare. 

Presso la nostra Banca, come previsto dalle Disposizioni di Banca d'Italia sulla "Trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari - Correttezza delle relazioni tra intermediari e clienti" è attivo l'Ufficio Gestione Reclami, al quale la clientela può rivolgersi per comunicare rilievi connessi a prodotti e/o servizi offerti.

Puoi fare un reclamo via web o per posta tradizionale all'ufficio Gestione Reclami che risponderà: 

  • entro 30 giorni dal ricevimento della comunicazione per i reclami attinenti all'area bancaria/finanziaria
  • entro 45 giorni dal ricevimento della comunicazione per i reclami attinenti alle modalità di offerta dei prodotti assicurativi



Scrivi a Findomestic

Comunicazione di un reclamo

Si dichiara

Selezionare una delle seguenti opzioni nel caso in cui, per la medesima controversia, si sia già adito

Il sottoscritto dichiara che

Inoltre indica se

Il sottoscritto dichiara che

Il sottoscritto dichiara inoltre

Consenso alla comunicazione ai sensi del D. Lgs. 196/2003 (Codice in materia di protezione dei dati personali)

Grazie per averci inviato la tua richiesta. Sarai ricontattato al più presto dal nostro servizio clienti

Invia un reclamo per posta

 

Per inviare le segnalazioni basta scaricare la Lettera di Presentazione Reclamo, compilarla e seguire le istruzioni.

Oppure scrivi a all'indirizzo di Posta Elettronica Certificata (PEC) findomestic_banca_pec@findomesticbanca.telecompost.it

Per ogni controversia che dovesse sorgere dal Contratto di Credito hai comunque diritto a rivolgerti all'Autorità Giudiziaria, ma solo dopo aver esperito il tentativo di conciliazione (al fine di raggiungere un accordo grazie all'assistenza di un organismo indipendente) dinanzi a:

- Arbitro Bancario Finanziario (ABF): solo dopo aver presentato reclamo a Findomestic. Indicazioni su come rivolgersi all’ABF sono riportate nella specifica Guida Pratica per l'accesso all'Arbitro Bancario Finanziario e presso le dipendenze della Banca, nonché presso i Fornitori. Ulteriori informazioni possono essere acquisite su arbitrobancariofinanziario.it o presso le filiali di Banca d’Italia

- Conciliatore Bancario Finanziario: uno degli Organismi di mediazione iscritti nell'apposito Registro tenuto dal Ministero della Giustizia (consultabile su giustizia.it), tra i quali anche il Conciliatore Bancario Finanziario, con sede a Roma, Via delle Botteghe Oscure 54, conciliatorebancario.it

Per ogni controversia che dovesse sorgere dal Contratto Assicurativo è facoltà del contraente, ferma restando la possibilità di rivolgersi all'Autorità Giudiziaria, di inoltrare per iscritto:
- all'intermediario i reclami relativi al suo comportamento e modalità di offerta, inviando comunicazione ad Ufficio Gestione Reclami, via Jacopo da Diacceto n. 48 - 50123 Firenze, o all'indirizzo di posta elettronica certificata findomestic_banca_pec@findomesticbanca.telecompost.it;
- all'impresa con cui ha concluso il contratto i reclami relativi al prodotto assicurativo o alla sua gestione

Il contraente, qualora non dovesse ritenersi soddisfatto dall'esito del reclamo o in caso di assenza di riscontro da parte dell'intermediario o dell'impresa entro il termine di quarantacinque giorni dall'avvenuto ricevimento del reclamo, può rivolgersi all'IVASS, Servizio Vigilanza Intermediari, Via del Quirinale n. 21 – 00187 Roma, allegando la documentazione relativa al reclamo trattato dall'intermediario o dall'impresa assicurativa.

Scarica la Lettera

Domande

La risposta ti è stata utile? Faccelo sapere.

Non hai trovato la risposta che cercavi?

Contatta il servizio Clienti Findomestic.